Amici

 

C'era una volta un ragazzo con un bruttissimo carattere.
Suo padre gli diede un sacchetto di chiodi e gli disse di piantarne uno sul muro del giardino ogni volta che avrebbe perso la pazienza e avrebbe litigato con qualcuno.

Il primo giorno ne piantò 37 nel muro.
Le settimane successive, imparò a controllarsi, ed il numero di chiodi piantati diminuì giorno dopo giorno: aveva scoperto che era più facile controllarsi che piantare chiodi.

Infine, arrivò un giorno in cui il ragazzo non piantò nessun chiodo sul muro.

Allora andò da suo padre e gli disse che quel giorno non aveva
piantato nessun chiodo.

Suo padre gli disse allora di togliere un chiodo dal muro per ogni giorno in cui non avesse mai perso la pazienza.

I giorni passarono e infine il giovane poté dire a suo padre che
aveva levato tutti i chiodi dal muro. Il padre condusse il figlio davanti al muro e gli disse : "Figlio mio, ti sei comportato bene, ma guarda tutti i buchi che ci sono sul muro. Non sarà mai come
prima. Quando litighi con qualcuno e gli dici qualcosa di cattivo,
gli lasci una ferita come questa. Puoi piantare un coltello in un uomo e poi tirarglielo via, ma gli resterà sempre una ferita.
Poco importa quante volte ti scuserai, la ferita resterà.
Una ferita verbale fa male tanto quanto una fisica."

Gli amici sono dei gioielli rari, ti fanno sorridere e ti incoraggiano.
Sono pronti ad ascoltarti quando ne hai bisogno, ti sostengono e ti aprono il loro cuore. Mostra ai tuoi amici quanto vuoi loro bene.

 


Per finire: "una delle felicità dell'amicizia è di sapere a chi
confidare un segreto" (A. Manzoni)


Dà alle persone più di quello che si aspettano e fallo con gusto.

Quando dici " ti amo" dillo seriamente.
Quando dici " mi dispiace " guarda la persona negli occhi.
Non prenderti gioco dei sogni degli altri. Puoi uscirne ferito ma è il solo modo di vivere la vita.

Non giudicare gli altri per i loro conoscenti.
Parla lentamente, ma rifletti rapidamente.

Se qualcuno ti pone una domanda alla quale non vuoi rispondere,
sorridi e domandagli : " Perchè vuoi saperlo ? "

Ricordati che i più grandi amori e i più grandi successi comportano dei rischi maggiori. Quando perdi, non perdere la lezione.

Ricordati le 3 " r " :
rispetto per te stesso, rispetto per gli altri, responsabilità delle tue azioni.

Non permettere che un piccolo diverbio inabissi una grande amicizia. Sorridi quando rispondi al telefono. Chi ti chiama lo sentirà dal suono della tua voce.

Leggi tra le righe. Ricordati che non ottenere quello che vuoi quando vuoi, talvolta è una fortuna.

indietro

HTML 4.01 Valid CSS
Pagina caricata in : 0.025 secondi
Powered by Simplit CMS