Home »Curiosità »Egitto »Amenemhat I

Amenemhat I


 

 

Alcuni studiosi ipotizzano che sia divenuto faraone grazie ad un colpo di stato, ma per ora non esistono prove certe. Nel "Papiro dei Re" di Torino è riportato che Amenemhat fu fedele e leale verso il suo predecessore Mentuhotep IV, quindi si potrebbe pensare che il passaggio di potere fu incoraggiato dal vecchio sovrano. Amenemhat rinforzò i confini meridionali dell'Egitto tramite spedizioni in Nubia; poi creò a nord-est (confine con l'Asia) il "Muro del Principe" ovvero una serie di fortezze. Spostò la capitale da Tebe a Ity-tawy, vicino al Fayyum, regnò da solo, suo figlio infatti fu designato come principe e generale. Morì dopo 30 anni di regno, assassinato nel sonno dalle guardie di palazzo pochi giorni prima della "festa sed", quando veniva rigenerato il potere del sovrano.


 

indietro

HTML 4.01 Valid CSS
Pagina caricata in : 0.04 secondi
Powered by Simplit CMS