Home »Curiosit√† »Cacatua

Cacatua

Non si può dire che il Cacatua sia il pappagallo più bello perché tutti sono magnifici uccelli: certamente è quello che ha il portamento più elegante, più imponente, e lui ne è consapevole perché non perde occasione per mettersi in mostra e farsi ammirare. La caratteristica più simpatica è la cresta variopinta (rossa, gialla, rosa) che si alza voluminosa sul capo quando è eccitato o arrabbiato. i Cacatua vivono in Australia dove ne esistono diversa specie, particolarmente sulle isole, che si differenziano per la colorazione delle penne e soprattutto della cresta. Il loro modo di vivere è analogo a quello di altri pappagalli: sono molto affettuosi, curano i figli con le massime premure soprattutto perché i piccoli nascono nudi e ciechi e devono essere alimentati per almeno tre mesi col sistema usato dalla maggior parte dei pappagalli: i genitori masticano il cibo e poi lo versano nelle gole spalancate dei piccoli affamati. Il nome del Cacatua, per quanto strano ha una spiegazione semplice: è il verso che esso ripete a lungo quando vuole esprimere affetto o riconoscenza. E questo si verifica quando il Cacatua vive in gabbia tra le pareti domestiche: è un pappagallo intelligentissimo, impara facilmente a parlare e a imitare con le sue mossettine tutti gli atteggiamenti di coloro che lo circondano. Per questo è particolarmente simpatico, anche perché cerca la compagnia delle persone alle quali manifesta il suo affetto con versi e atteggiamenti curiosi. Non sempre è facile distinguere tra un maschio e una femmina di pappagallo. Una regola per conoscerli (che si può applicare a quasi tutte le specie) è fondata sul loro comportamento nei confronti degli uomini e delle donne: i pappagalli maschi accettano carezze e complimenti dalle donne e respingono arrabbiandosi quelli degli uomini, e viceversa. Cosi, se una donna fa dei complimenti a un pappagallo e questo stride e protesta si può essere certi che si tratta di una femmina. Se a fare le carezze è un uomo, il pappagallo femmina gli sarà riconoscente e ringrazierà con versi di contentezza, inchini e mossettine graziose, mentre il pappagallo maschio si metterà a stridere furiosamente. Alcuni pappagalli di grossa mole si abituano a mangiare di tutto e anche a bere il the, il caffè e perfino il vino: il Cacatua si accontenta di riso bollito, biscotti e granaglie. Gli piace moltissimo fare il bagno in acqua pulita e anche la doccia dopo mangiato, e con questo sistema di vita può campare fino 20 - 30 anni, purché abbia sempre intorno a se persone che gli manifestano affetto e comprensione. Da parte sua il Cacatua, come molti altri pappagalli che vivono in gabbia, cerca di capire il carattere delle persone che vivono attorno a lui, e se prende in antipatia qualcuno non c'è verso di fargli cambiare idea. 
 

 

 

Renè

indietro

HTML 4.01 Valid CSS
Pagina caricata in : 0.272 secondi
Powered by Simplit CMS